Estensione Ufficiale I.B.Fed. de “il Viaggio dell’eroe”

/Estensione Ufficiale I.B.Fed. de “il Viaggio dell’eroe”
Estensione Ufficiale I.B.Fed. de “il Viaggio dell’eroe” 2024-02-29T12:15:27+00:00

Estensione Ufficiale della International Biodanza Federation

IL VIAGGIO DELL’EROE

Viaggio esistenziale alla scoperta di se stessi, attraverso l’incontro con 12 archetipi

Il percorso completo dei 12 archetipi

la Preparazione: l’Innoncente, l’Orfano, il Guerriero, l’Angelo Custode

il Viaggio: il Cercatore, il Distruttore, l’Amante, il Creatore

il Ritorno: il Sovrano, il Mago, il Saggio, il Folle


Il Viaggio dell’Eroe

l’argomento

 Il “Viaggio dell’Eroe” è un percorso di auto-conoscenza e crescita personale elaborato da Flavio Boffetti nell’ambito del Sistema Biodanza, ispirandosi all’opera dello storico J. Campbell, della psicologa C. J. Pearson, agli studi sull’inconscio collettivo di C. G. Jung, la psicologia archetipica di J. Hillman e, soprattutto, utilizzando gli strumenti classici del sistema Biodanza del prof. Rolando Toro Araneda.

Il percorso

 L’intero percorso del “viaggio dell’eroe”, è suddiviso in 3 tappe – denominate la Preparazione, il Viaggio, e il Ritorno – ognuna delle quali è costituita da 4 archetipi.

Durante questo corso ad ogni archetipo viene dedicata una specifica sessione di almeno 3 ore tra spiegazione teoria e pratica di Biodanza. 

A chi è rivolto

Ogni archetipo offre una prospettiva unica per esplorare diversi aspetti della nostra psiche e le nostre interazioni con il mondo. Il cammino verso la crescita personale implica il riconoscimento e la integrazione cosciente di questi archetipi nella nostra vita.

Esplorare questo cammino con Biodanza (musica-emozione-movimento) permette una presa di contatto diretta con la propria identità e l’espressione delle stessa con il corpo. Facilita l’integrazione psico-fisica e rafforza la comprensione del vissuto ad un livello profondo; la conoscenza della vita non solo cognitiva ma anche emozionale, viscerale, favorendo una completa crescita personale.

Un’autentico viaggio appagante e di potente trasformazione.

Pertanto il percorso è consigliabile a chiunque voglia conoscere, apprendere ed evolvere.

Per gli insegnanti di Biodanza

Solo gli insegnanti di Biodanza – nonché gli allievi della scuola autorizzati dalla propria scuola – possono partecipare alla formazione nell’estensione e ricevono il materiale didattico, le schede di orientamento metodologico, nonché il titolo di specialista nella conduzione di gruppi di Biodanza di questo straordinario percorso.

Cosa riceve chi partecipa alla formazione:

Il materiale didattico della estensione:
– 12 video (una videoregistrazione di approfondimento teorico per ogni archetipo) della durata di circa 40/45 minuti ciascuno.
– dispense PDF,
– Power Point e/o Keynote per presentazioni,
– le scalette delle classi e le musiche proposte nelle vivencias durante la formazione.

Inoltre saranno inseriti nell’albo IBFed degli insegnanti specializzati nel “Viaggio dell’Eroe”.

Certificato di partecipazione.

MAGGIORI INFO SULLA ESTENSIONE

Italia 2024

L’intero percorso di formazione in 2 incontri:

Step 1

Bergamo, 29/7 – 5/7 20224

i primi 8 archetipi

la PREPARAZIONE e il VIAGGIO

Stage residenziale in albergo

Step 2

Napoli 23/24 novembre 2024

gli ultimi 4 archetipi

il RITORNO

Stage in città. Si può dormire in sala

1 – Stage vacanza sull’Altopiano a Bergamo

Altopiano Selvino Aviatico (BG) – da Sabato 29/6 a Venerdì 5/7 2024

STAGE DI FORMAZIONE NELL’ESTENSIONE e VACANZA IN MONTAGNA

LA PREPARAZIONE E IL VIAGGIO

I primi 8 archetipi del percorso

Innocente, Orfano, Gurriero, Angelo Custode, Cercatore, Amante, Distruttore, Creatore

Sette giorni (6 notti) immersi nel verde, al fresco delle Prealpi Orobie. A mille metri di quota ma a soli 25 km dalla città di Bergamo e dall’aeroporto di Orio al Serio.

con Flavio Boffetti

Cosa facciamo

Durante il soggiorno tratteremo i primi 8 archetipi del viaggio dell’eroe, in altrettante sessioni di Biodanza. Alterneremo giornate con due sessioni ad altre con una sola sessione, in modo che ci siamo sempre momenti di svago durante i quali ci godremo la natura circostante con facili e rigeneranti camminate tra le verdi cime dell’altipiano.

Tutti, insegnanti di Biodanza e non, parteciperanno alle medesime sessioni esperienziali con la relativi illustrazioni degli archetipi. Mentre le sessioni metodologiche e il materiale didattico sono riservate ai soli insegnanti.

il Programma

Sabato 29, ore 16:00: l’Innocente

Domenica 30: L’Orfano e l’Angelo Custode

Lunedì 1: il Guerriero + metodologia per gli insegnanti.

Martedì 2: il Cercatore e l’Amante

Mercoledì 3: il Distruttore

Giovedì 4: il Creatore + Metodologia per gli insegnanti

Venerdì 5, ore 10:00: Sessione di chiusura

il luogo

L’Altopiano di Selvino Aviatico, a oltre mille metri di altitudine, è un vero e proprio paradiso naturale, immerso nella maestosa bellezza delle Prealpi Bergamasche. Qui si può godere di una vista panoramica sulle Alpi Orobiche e sulle valli circostanti, lasciandosi incantare dai paesaggi mozzafiato che si dipanano sotto i propri occhi.

il luogo

L’Altopiano è anche sinonimo di attività all’aria aperta, dalle escursioni in mezzo alla natura, alla visita del Monte Poieto, del Monte Purito e della Cornagera. Inoltre nei periodi estivi garantisce un clima fresco e temperature di almeno sette gradi inferiori alla città, condizione fondamentale per il benessere psicofisico.

Altopiano Selvino Aviatico

Cosa Facciamo

Biodanza, ovviamente, ma anche vacanza! Nel tempo libero potremo goderci la natura che ci circonda, le facili passeggiate e le escursioni nei sentieri segnati, oppure semplicemente la vita dell’attivo centro cittadino, che d’estate si anima di villeggianti festosi lunghe le strade colorate di attività commerciali e servizi per il turista.

Il nostro hotel si trova a 50 metri dalla cabinovia che porta al Monte Poieto (1360 slm), posto a cavallo tra la valle Brambana e la valle Seriana, raggiungibile anche a piedi in una oretta circa, noto per i suoi prati estesi, i picnic e il panorama mozzafiato sulle alpi Orobie e il monte Alben. La facile gita sul Monte Purito che si trova al centro del paese di Selvino, raggiungibile sia in mezz’ora a piedi che con la seggiovia, dove è possibile pranzare al rifugio 1111. Altre gite saranno condivise con gli iscritti.

Albergo, Camere e cucina

Saremo ospiti di un Albergo storico, con oltre 50 anni di tradizione, a tipica gestione famigliare. Ottima cucina, testimoniata dalle numerose recensioni, tipicamente del territorio, con prodotti a km 0 (carni di prima scelta, pasta e dolci fatti in casa).

Tutte le camere sono graziose e di stile moderno e recentemente rinnovate, ognuna con bagno interno proprio. Abbiamo a disposizione camere singole (pochissime), doppie, triple e quadruple

L’albergo offre:  Parcheggio auto interno; Terrazza esterna e veranda; Ascensore; Sala TV; WI-FI gratuito, Farmacia a 20 mt. Gli animali di piccola taglia sono ammessi ma non possono accedere al ristorante. Navetta per Selvino (fermata fronte hotel). Collegamento autobus per Bergamo. Funivia per Albino. Cabinovia per Monte Poieto a 50 metri

Come arrivare

L’altopiano di Selvino Aviatico dista km 23 da Bergamo, km 26 dall’aeroporto di Orio al Serio e 70 km da Milano.

Con l’auto: Autostrada A4, uscita Bergamo, oppure Seriate (per chi proviene da Est);

Mezzi Pubblici: Sul sito di Bergamo Trasporti sono sempre pubblicati e aggiornati gli orari dei mezzi di trasporto per raggiungere Selvino. Per maggiori informazioni 800 139392 da telefono mobile 035 289000 info@bergamotrasporti.it

Come arrivare dall’aeroporto

Dall’aeroporto di Bergamo (Orio al Serio) è possibile arrivare a Selvino con meno di 10 euro, usando 3 mezzi, in circa 2 ore.
1) Dall’aeroporto alla stazione autobus di Bergamo, prendi il bus di linea urbana. Parte ogni 15 minuti, tragitto 5 minuti, costo biglietto urbano.
2) Dalla Stazione autobus prendi il tram per Albino. Parte ogni 20 minuti, tragitto 29 minuti, costo 2-3 euro
3) Da Albino prendi l’autobus per Selvino. Parte ogni ora, tragitto 10 minuti, costo 2-3 euro

l’insegnante

chi sono

Flavio Boffetti

Insegnante di Biodanza dal 1997 anni, allievo diretto del creatore della Biodanza, fondatore e direttore della Scuola Rolando Toro di  Napoli nonché codirettore della Scuola di Malaga in Spagna. Ha lavorato e ancora lavora in molti paesi d’Europa, nonché negli Stati Uniti, Sud America e Sud Africa.

chi sono

Foto-scuola-di-Napoli-Giovanna-Benatti-Biodanza-Sociale-200X200-7KB

Dove saremo alloggiati

2 – Stage in città a Napoli

Napoli: 23/24 novembre

Il RITORNO: gli ultimi 4 archetipi

SOVRANO – MAGO – SAGGIO – FOLLE

Il secondo e ultimo incontro si tiene a Napoli città, zona Chiaia/Mergellina.
E’ possibile dormire in sala o in numerosi B&B vicini.

COME ARRIVARE: E’ sufficiente raggiungere in treno alla stazione centrale di Napoli e con 4 fermate di metropolitana si è arrivati. Per chi arriva in aereo c’è un autobus in piú da prendere o un comodo taxi da 5,00 euro.

MAGGIORI INFO SULLA ESTENSIONE

I M P O R T A N T E

Fino al 31 marzo 2024 i posti sono riservati agli insegnanti e agli allievi di scuola autorizzati alla formazione nell’estensione. Dopo tale data, le iscrizione apriranno anche a coloro che desiderino partecipare al percorso come propria esperienza di crescita personale e alla vacanza.

RICHIEDI TUTTE LE INFO

Compila il modulo di richiesta info qui sotto.

Informazioni

Flavio 347.7655315 – flavio.boffetti@spaziobiodanza.it